Fiammetta, settima giornata, quinta novella

La novella che racconta Fiammetta durante la settima giornata è una parabola per dimostrare che un marito che è geloso di sua moglie senza motivo si merita tutto ciò che lei gli fa. C’era una volta un mercante molto ricco che viveva a Rimini. Questo uomo si era appena sposato con una donna molto bella e quindi diventò geloso. Aveva paura che tutti si innamorerebbero di lei e che lei sarebbe egualmente simpatica con loro come lo era con lui. Quindi la rinchiuse nella casa e la povera moglie non poteva mai uscire, neanche per andare a chiesa. Lei aveva tanta paura che non osava avvicinarsi alla finestra. La moglie diventò talmente infelice che diventò ogni volto più impaziente. Per consolarsi, la moglie decise di dare al suo marito un motivo per essere geloso. Decide di trovare un buco nella parete per vedere se può parlare con il giovane uomo che vive accanto. Lei spera che, vedendolo tra il buco, potrà offrirli il suo amore, e che trovandosi ogni tanto potrà sopravvivere mentre la gelosia del suo marito passi.

 

La moglie trova un buco nella parete e si rende conto che il buco è nella parete attaccata alla stanza di Filippo, il suo giovane vicino. Quando finalmente riesce a catturare l’attenzione di Filippo, gli dice tutti i suoi pensamenti e Filippo, felicissimo, incomincia ad allargare il buco nella parete. I due parlano attraverso la parete ogni volta che possono. Arrivato Natale, la moglie chiede se può andare a chiesa solo per confessarsi, ed il marito gelosamente le chiede cosa avrebbe da confessare. Lei risponde dicendo che lei commette peccati anche essendo rinchiusa in casa. Non ostante la sua gelosia, la lascia andare a confessarsi, pero decide di travestirsi come il prete per ascoltare la sua confessione. La moglie lo riconosce prima di confessarsi e quindi decide di darli ciò che stava cercando. Fingendo di non averlo riconosciuto, incomincia a confessarsi. La moglie racconta al suo marito travestito da prete che lei è innamorata di un prete che viene ogni notte per dormire con lei. Gli dice che il prete va a trovarla ogni notte e fa alcuni incantesimi per aprire la porta e perché il suo marito si addormenti. Naturalmente, tutto ciò che sta raccontando è una bugia pero il marito questo non lo sa. Dopo la confessione, il marito ritorna a casa determinato di scoprire la relazione romantica di sua moglie. Il marito le dice che andrà a cenare fuori e che dormirà in un altro luogo e che lei dovrebbe chiudere a chiave tutte le porte ed addormentarsi quando sarà pronta. Poi, la moglie va al buco nella parete per dire a Filippo che potrà visitarla quella notta perché lei è sicura che il suo marito non si sposterà dalla porta dove sta di guardia. Filippo quindi trova come entrare nella stanza della moglie attraverso il tetto e i due passano la notte insieme. Il povero marito rimase accanto alla porta tutto la notte ed il prossimo giorno si assicuro che la moglie non aveva passato la notte con il prete mandando un servo travestito. La moglie dice al servo che se il suo amante continua a non trovarla si scorderà del suo amore per lui.

 

E cosi notte dopo notte il marito aspettó vicino alla porte in caso arrivasse il prete, e la moglie passò le notti con il suo amante Filippo. Un giorno, il marito la confronta dicendole che sa ciò che aveva fatto e la moglie risponde dicendo che non era mai innamorata di un prete. Poi la moglie gli racconta che lo aveva riconosciuto e che le aveva detto quelle cose perché era stanca di lui essendo geloso. Lei aveva detto che era innamorata di un prete, pero questo era mentre il suo marito era travestito da prete. Ed ogni volta che il marito mando il servo per scoprire se lei avesse dormito con qualcuno, lei rispose di no perché quelle notti lui aveva dormito vicino alla porta in caso arrivasse un amante che non esiste.

 

La storia conclude con la moglie dicendo al marito che non deve essere cosi geloso perché se lei volesse tradirlo, potrebbe farlo senza che lui si rendi mai conto. E cosi, il marito non fu più geloso e la moglie poté vedere il suo amante molte volte con lui entrando dalla porta invece dal tetto.

Annunci
Published in: on 5 maggio 2016 at 14:49  Comments (1)  

One CommentLascia un commento

  1. inamorassero . sesta riga


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: