Filomena: Terza Giornata, Novella Terza

Per la terza giornata, Filomena racconta la storia di una donna che usa un frate ignaro per soddisfare i suoi desideri. A detta di Filomena, solo alcuni anni fa, a Firenze, c’era una nobildonna intelligente, acuto e “d’altezza d’animo.” Scontento nel suo matrimonio, lei si innamorava di un uomo molto più giovane che il suo marito. Quest’uomo, però, non sapeva che la donna lo guardava. Lei, sapendo che l’uomo era amici con un frate, decideva usare questa relazione al suo vantaggio.

La donna ha detto il frate che lei amava il suo marito, ma c’era un uomo che le infastidiva. Descriveva l’uomo che era conoscuito al frate, e il frate ha affrontato l’uomo con le accuse. L’uomo capiva gli intenti della donna, e utilizzava le proteste della donna come una guida per la sua condotta. Alla fine, la donna ha organizzato un incontro, e quando l’uomo è arrivato lei ha ringraziato il frate, dicendo “Gran mercé a messer lo frate, che cosí bene t’insegnò la via da venirci.” La donna e l’uomo erano contenti, “prendendo l’un dell’altro piacere.”

Prima di avere raccontato la sua storia, Filomena ha detto che gli uomini del sacerdozio sono zucconi. Mentre il tema del giorno è chi ha desiderata qualcosa e la ha acquisito, o ha recuperato qualcosa perdita, Filomena attribuisce la maggioranza del successo non alla donna ma alla incompetenza del frate. Lei sta un po’ stufa, discrevendo Firenze come “piú d’inganni piena che d’amore o di fede.” Addirittura ha confrontato i frati coi porci! Filomena ha avvertito le donne non avere troppa fede nei religiosi perché persino i frati possono essere ingannati.

Questo tema di capi religiosi come difettati è molto comune nel Decamerone. Se sono impuri o loro stupidi non importa, solo che non sono creduti o riveriti dal pubblico. Per me, questo è stato una sorpresa, perché pensavo che la chiesa era la istituzione più rispettato nel Medioevo. Invece, i membri della brigata sembrano godere della buffonate dei frati.

Penso che la decisione della brigata di cercare rifugio in un giardino e non in una chiesa abbia molto significanza. Dopo avere letto la sezione del Decameron Web sul religione nel tredicesimo e quattordicesimo secolo, ho realizzato che la decisione rifletteva il clima politico del tempo. La chiesa reagiva fortemente a comportamento riteneva eretico. C’era un aumento di cinismo religioso, e la borghesia iniziava di valorizzare cose tangibili e funzionali. Sembra che i membri della brigata identificano con questa opinione e classe sociale.

Annunci
Published in: on 14 aprile 2016 at 12:11  Lascia un commento  

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: