Pampinea: Settima Giornata, Sesta Novella

La settima giornata sentiamo da Pampinea la storia di Madonna Isabella e li tre uomini nella sua vita. La bellissima Madonna Isabella era sposata ad un cavaliere valoroso. Anche se la relazione era buona, Madonna Isabella si era annoiata con il suo marito. Mentre lei comincia una relazione con Lionetto, un giovane amante, Messer Lambertuccio, un uomo intollerabile, si innamora di lei e la obbliga a una relazione. Una sera quando suo marito va via da casa, Madonna Isabella invita Lionetto a accompagnarla. Dopo poco, arriva anche Messer Lambertuccio, che aveva sentito che la donna era da sola. Lionetto si nasconde, e Madonna Isabella passa la sera con l’altro uomo. D’improvviso arriva il marito da Madonna Isabella, e la signora si trova con due amanti in casa.  In un momento di profonda intelligenza, la donna fa scappare i due uomini e il marito non si accorge di niente.

In questa novella, siamo circondati di diversi tipi di relazioni sessuali. Nella prima parte abbiamo il rapporto fra moglie e marito, dopo poco però incontriamo il rapporto fra Madonna Isabella e il suo amante Lionetto. In questo rapporto, abbiamo due persone che consentano ad una relazione amorosa. Messer Lambertuccio presenta invece una forma di relazione in cui la donna non acconsente agli atti che succedono fra loro due. Con tutti questi rapporti, sembra che la donna non possa fare molto per se stessa nel contesto di rapporti sessuali tranne quella con Lionetto, o in altre parole lei sta sempre nelle mani degli uomini. Possiamo vedere, però, che questa idea è scorretta. Da un lato, questo discorso è vero perché Madonna Isabella non ha scelta nella relazione tra lei e Messer Lambertuccio. All’alro lato, però, nelle altre relazioni lei ha tutto il potere: è lei a scegliere un amante e a scegliere di tradire suo marito continuamente. In un certo senso, la donna prende  sua sessualità nelle sue mani e fa quello che vuole.

Pampinea introduce la sua novella dicendo che tante persone credono che l’amore ti renda privo di senso, ma secondo lei in realtà succede l’opposto. La situazione di Madonna Isabella corrobora questa opinione. Nel momento pericoloso, la donna è molto intelligente e ingegnosa quando usa Messer Lambertuccio e suo marito per salvare il suo amante. Quando l’amore a rischio, Madonna Isabella è molto astuta.

Infine, da dove viene questa novella? Già aspettiamo che i racconti di Pampinea esprimano qualche morale per le donne della brigata, quindi quale è la lezione di oggi?  Se pensiamo dal rapporto che probabilmente esiste fra Pampinea e Panfilo, vediamo che c’è un amore molto forte e contraccambiato. L’introduzione che spiega che l’amore non ti rende stupido e il bell’esempio di Madonna Isabella, Pampinea dimostra che in certi casi l’amore rafforza e aiuta. Secondo me, Pampinea non voleva essere ridotta agli altri esempi di innamorati stupidi quindi racconta la storia di questa donna intelligente. Potrebbe essere anche che sta dando un avvertimento a Panfilo. Non sappiamo!

Annunci
Published in: on 11 aprile 2016 at 16:09  Lascia un commento  

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: