Filomena: Prima Giornata, Novella Terza

Per la prima giornata, Pampinea è regina e dichiara che ciascuno membro della brigata poi scegliere il tema del loro racconto. Dopo le storie di Panfilo e Neifile, la regina ha fatto appello a Filomena. Lei decide “a narrarvi quella verrò, la quale udita, forse piú caute diverrete nelle risposte alle quistioni che fatte vi fossero.” Con questo racconto, Filomena spera di mostrare che “il senno di consolazion sia cagione.”

La sua parabola è una storia all’interno di una storia. La prima cornice è la storia di Saladino, il soldano di Babillonia, e Melchisedech, un ricco giudeo e un usuario. Saladino spendeva tutto il suo tesoro, lo avendo sperperato in guerre e ostentazione, ma aveva bisogno di denaro per risolvere una emergenza. Lui ha ricordato Melchisedech, e ha deciso a ottenere i soldi da lui.

Saladino provava di ingannare il giudeo, e chiedeva quale leggi tra la giudaica, la saracina, e la cristiana è la verace. Però, Melchisedech era savio e realizzava il tranello di scegliere una religione superiore alle altre. Invece, Melchisedech raccontava una storia, di un uomo ricco con tre figli.

Nella famiglia di questo uomo, c’era una tradizione. Ogni padre lasciava un agnello a un figlio, e lui che lo riceva era il erede. Però, quando il tempo ha arrivato per questo uomo scegliere tra i suoi tre figli, non poteva. perché tutti i tre erano virtuosi in parti uguali, e meritavano la eredità, e di conseguenza l’anello che la significava. L’uomo voleva accontentare tutti i suoi figli. Quindi, ordinava la creazione di due altri anelli identici. Sul suo letto di morte, l’uomo ha dato un anello a ciascuno figlio.

Melchisedech diceva che questi tre anelli rappresentavano i tre religioni, e la impossibilità di distinguere quale è “la verace.” Saladino era colpito con la ingegnosità di Melchisedech, e dopo avendo svelato il suo intento, riceva il prestito. Lo rimborsava e più, con regali e una posizione nella sua corte.

In questa storia, c’è una enfasi sulla purezza di fede, nonostante la “verità.” Ancora, è interessante che c’era infatti un anello originale, ma non è possibile sapere quale. Questo puó rappresenta che anche se i diversi religioni non sono uguali, devono essere trattato come tale.

Annunci
Published in: on 3 marzo 2016 at 08:42  Lascia un commento  

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: